Corpo Consolare Genova logo

Corpo Consolare Genova Entrata in Albania. Entrata in Italia, regole covid fino al 25 ottobre 2021

Entrata in Albania. Entrata in Italia, regole covid fino al 25 ottobre 2021

Regole covid valide in Albania

A partire dal1 settembre 2021:

- L’orario di divieto di circolazione sarà dalle ore 23.00 alle ore 06.00 del giorno successivo.

A partire dal 6 settembre 2021:

Le persone in ingresso in Albania (ad eccezione dei minori fino ai 6 anni d’età) dovranno essere munite di uno dei seguenti documenti:

1. passaporto vaccinale (dal quale risulti che la data del completamento della vaccinazione sia almeno due settimane prima della data di ingresso in Albania); oppure

2. test PCR effettuato entro 72 ore o test rapido antigenico effettuato entro 48 ore dall’ingresso in Albania; oppure

3. certificato di guarigione attestante l’avvenuto superamento dell’infezione da SARS-COV 2 rilasciato non oltre i sei mesi al momento dell’ingresso in Albania” *.

Regole per gli spostamenti dall’Albania in Italia dal 31 agosto al 25 ottobre 2021 

“Con Ordinanza del Ministro della Salute del 28 agosto 2021 l’Albania è confermata nell’elenco “D” dell’Allegato 20 del al DPCM 2.3.2021.

A partire pertanto dal 31 agosto 2021 sino al 25 ottobre 2021 l’ingresso in Italia a persone che hanno soggiornato o transitato in Albania (o in uno degli altri Paesi di cui all’Elenco “D”) nei quattordici giorni antecedenti è consentito alle seguenti condizioni:

a) presentazione al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque è deputato a effettuare i controlli, della certificazione verde COVID-19 rilasciata, al termine del prescritto ciclo, a seguito di avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, ovvero di una certificazione rilasciata dalle autorità sanitarie competenti a seguito di una vaccinazione validata dall’Agenzia europea per i medicinali (European Medicines Agency – EMA). Le certificazioni possono essere esibite in formato digitale o cartaceo.

b) presentazione al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque è deputato a effettuare i controlli, della certificazione di essersi sottoposto, nelle settantadue ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, a un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo.

c) presentazione al vettore al momento dell’imbarco e a chiunque è deputato ad effettuare controlli del Passenger Locator Form in formato digitale mediante visualizzazione dal proprio dispositivo mobile oppure in copia cartacea stampata.

In caso di mancata presentazione delle certificazioni di cui alle lettere a) e b), è comunque consentito l’ingresso in Italia ma è fatto obbligo di sottoporsi a isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria (informando la ASL di competenza) per cinque giorni presso l’indirizzo indicato nel Passenger Locator Form e a un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone, alla fine di detto periodo” *.

*Testo tratto dal sito dell’Ambasciata d’Italia a Tirana: https://ambtirana.esteri.it/ambasciata_tirana/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/viaggi-in-italia-di-cittadini-italiani_0.html 

Consultazione 31 agosto 2021


 
1 settembre 2021  - 25 ottobre 2021